22 Maggio 2020

Notiziario del 22 maggio

Il nostro notiziario inizia oggi con *le parole di Aboubakar Soumahoro* per parlare dello sciopero dei braccianti contro la sanatoria solo parziale prevista dal Governo; cala il tasso di positivi rispetto ai tamponi, ma in Lombardia è ancora sopra il 2%; INPS, i dati della Protezione civile sono inattendibili, mancano 20mila morti; ad aprile 772 milioni di ore di cassa integrazione, nel 2009 furono 916 milioni in un anno; disoccupazione, aumento del 37% delle domande; Usa, raggiunti i 38 milioni di disoccupati; nel mondo almeno 5milioni di persone contagiate, 330mila le vittime; vaccino di Oxford, arriva a settembre e se ne produrrà fino a un miliardo di dosi; Maturità, a Milano 50% dei posti di presidente di commissione vacanti; Bella Ciao dai minareti turchi; Turchia e Russia chiedono il cessate il fuoco in Libia, mentre continuano scontri e rifornimenti di armi; Paolo Bellini riconosciuto sui binari prima della strage di Bologna; Pass the mic, le star cedono i profili social agli esperti di covid-19 Le nostre rubriche di oggi "Latinoamerica" di Andrea Cegna, La situazione covid-19 in America Latina "Cure per tutti in un minuto" a cura di Marta Costantini, La nuova collaborazione di Emergency con la regione Piemonte "Città e stili di vita sostenibili" a cura di Isaac Scaramella, Decreto rilancio e sostenibilità "Pagine in un minuto" a cura di Heiko Caimi, Il dialogo per la pace di Laura Tussi e Fabrizio Cracolici
  • Campagna abbonamenti Radio onda d'urto

    0:34
News
  1. cronaca

    Aboubakar Soumahoro

    1:07
  2. cronaca

    Lo sciopero dei braccianti contro la sanatoria solo parziale prevista dal Governo

    0:25
  3. politica

    Cala il tasso di positivi rispetto ai tamponi, ma in Lombardia è ancora sopra il 2%

    0:44
  4. cronaca

    INPS, i dati della Protezione civile sono inattendibili, mancano 20mila morti

    0:48
  5. cronaca

    Ad aprile 772 milioni di ore di cassa integrazione, nel 2009 furono 916 milioni in un anno

    0:29
  6. cronaca

    Disoccupazione, aumento del 37% delle domande

    0:23
  7. estero

    Usa, raggiunti i 38 milioni di disoccupati

    0:17
  8. estero

    Nel mondo almeno 5milioni di persone contagiate, 330mila le vittime

    0:35
  9. cronaca

    Vaccino di Oxford, arriva a settembre e se ne produrrà fino a un miliardo di dosi

    0:14
  10. cronaca

    Maturità, a Milano 50% dei posti di presidente di commissione vacanti

    0:23
  11. estero

    Bella Ciao dai minareti turchi

    0:16
  12. estero

    Turchia e Russia chiedono il cessate il fuoco in Libia, mentre continuano scontri e rifornimenti di armi

    0:18
  13. estero

    Ciclone Amphan, decine di morti e migliaia chiusi nei rifugi

    0:21
  14. cronaca

    Inchiesta corruzione nella sanità, agli arresti anche il responsabile covid-19 della Sicilia

    0:22
  15. cronaca

    Paolo Bellini riconosciuto sui binari prima della strage di Bologna

    0:22
  16. spettacolo

    Pass the mic, le star cedono i profili social agli esperti di covid-19

    0:15
Prime Pagine
  1. Corriere della Sera

    0:47
  2. Repubblica

    0:44
  3. Il Fatto Quotidiano

    0:46
  4. Libero

    0:17
  5. Il Manifesto

    0:19
  6. La Stampa

    0:39
  7. Sole 24 Ore

    0:24
Rubriche
  1. latina

    La situazione covid-19 in America Latina

    1:09
  2. cure

    La nuova collaborazione di Emergency con la regione Piemonte

    1:14
  3. stili

    Decreto rilancio e sostenibilità

    1:57
  4. pagine

    Il dialogo per la pace di Laura Tussi e Fabrizio Cracolici

    1:19

Quello che avete sentito è un estratto del video pubblicato da Aboubakar Soumahoro, in occasione dello sciopero degli invisibili, lanciato dal coordinamento lavoratori agricoli del sindacato di base USB. La protesta è stata contro il decreto Rilancio che prevede una regolarizzazione solo parziale degli immigrati. Volevano braccia sono arrivati uomini, ha scritto Soumahoro nel mostrare alcuni campi privi di braccianti.



In Italia i casi da contagio da coronavirus sono stati 642 ieri, in linea con il giorno precedente, e i morti 156. La malattia, secondo i dati di rilevazione dei tamponi, sta rallentando e siamo a meno di un malato ogni cento tamponi effettuati. Il dato nazionale nasconde però quello lombardo, dove invece i positivi sono ancora 2,1 ogni cento tamponi, sebbene anche in questa regione i dati siano in miglioramento e sono i migliori dal primo aprile ad oggi. Proprio la Lombardia è stata al centro della querelle alla Camera ieri quando il movimento 5 stelle ha attaccato il modello sanitario della regione, e ha fatto insorgere gli ex alleati della Lega a difesa del presidente Attilio Fontana.

I numeri effettivi rilevati dalla Protezione civile sono però totalmente inattendibili, perché molte persone non sono state testate soprattutto nei momenti di massimo picco del contagio. L'Inps ha calcolato che tra il 1 marzo e il 30 aprile in Italia ci sono state 47 mila morti in più di quelle attese rispetto alle medie degli ultimi anni, e solo 28mila sono ufficialmente attribuiti al coronavirus. Lo scarto è quindi di 19 mila persone, parte delle quali sarebbero causa diretta di morti non attribuite al covid-19 perché non testate, altre dovute al sovraccarico del sistema sanitario che potrebbe aver non permesso pronti interventi come ritardi nell'arrivo delle ambulanze o rinunce di persone ammalate ad andare in ospedale per paura dell'epidemia.


I dati dell'INPS certificano anche i costi del lock down nel mondo del lavoro, con l'autorizzazione di 772,3 milioni di ore di cassa integrazione, poco meno di quelle che erano state autorizzate nel primo anno della crisi precedente ovvero quella del 2009, quando in un intero anno furono 916 milioni. L'anno scorso ad aprile le ore di cig erano state 25,3. Nel mese di marzo erano state meno di 20milioni.

Oltre alla cassa integrazione, anche le domande di disoccupazione sono un numero impressionante: l'aumento è stato del 37%, per un totale di 142.348 domande. Secondo Coldiretti sono già un milione i nuovi poveri dall'inizio della pandemia. Già 300mila le domande al fondo di garanzia, con prestiti per 13,8 miliardi

I dati dei disoccupati continuano a essere impressionanti anche negli Stati uniti: altre 2,4 milioni di persone ne hanno fatto richiesta, dall'inizio della crisi sono 38 milioni i posti di lavoro persi.
In Spagna lo stato di emergenza continuerà fino al 7 giugno.

Di oltre 5 milioni di persone contagiate da Coronavirus nel mondo ufficiali, i morti sono quasi 330mila. L'incremento annunciato ieri dall'OMS è stato di 106mila nuovi casi in un giorno. Gli Stati Uniti rimangono il Paese più colpito con 1.551.853 contagi, seguono Russia (308.705) e Brasile (291.579).
Il più alto tasso di mortalità al mondo per il coronavirus viene attribuito alla Svezia: circa 6,08 decessi per milione di abitanti al giorno nella settimana tra il 13 e il 20 maggio.


Il vaccino in sperimentazione a Oxford sarà prodotto in 400 milioni di dosi dalla multinazionale britannica Astrazeneca, ci sarà una capacità di produzione fino a un miliardo e si comincerà a consegnare a settembre.

Nessuno vuole fare il presidente di commissione di maturità a Milano. Dal 17 giugno partono gli esami in presenza, con la mascherina e la distanza di sicurezza, e nel capoluogo lombardo manca ancora la copertura del 50% dei posti disponibili. Secondo il Ministero il dato nazionale è di circa un 17% di posti vacanti, concentrati appunto in Lombardia.

Alitalia va verso la nazionalizzazione e German Efromovich, patron di Synergy Group, ha detto che la sua offerta non è stata finora presa in considerazione. Il suo gruppo ha sede a Panama e non ha presentato tutte le carte, che però ha affermato di essere pronte qualora ci fosse interesse a discutere.


Bella Ciao è stata suonata da alcuni minareti della costa Egea, in Turchia, nella versione dei Grup Yorum, gruppo musicale duramente represso dal regime di Ankara e che ha già perso 3 membri in seguito a uno sciopero della fame di oltre 10 mesi.


Ancora una volta Russia e Turchia si sono espresse a favore di un cessate il fuoco immediato in Libia, mentre il Governo di accordo nazionale punta a riconquistare le zone controllate da Haftar che dal canto suo ha ricevuto 8 aerei da guerra proprio dalla Russia, trasferiti dalla Siria.

In Sud Sudan scontri tra le comunità Murle e Lou Nuer a Pieri hanno causato centinaia di vittime, 287 secondo Al Jazeera.

Sono almeno 84 le vittime del ciclone Amphan in Bangladesh e in India Orientale, soprattutto nella città di Calcutta che conta 14 milioni di abitanti ci sono stati danni tra cui l'interruzione di corrente e delle comunicazioni telefoniche. Migliaia di persone sono chiuse nei rifugi senza poter rispettare il distanziamento sociale.


Sono 12 le persone coinvolte in un'inchiesta di cui 8 finite agli arresti in Sicilia per corruzione, un'inchiesta che ha riguardato la sanità con accuse di appalti pilotati. Tra le persone finite ai domiciliari anche Antonino Candela, attuale coordinatore della struttura per l'emergenza covid-19. Il giro di tangenti è stimato in almeno 1 milione 800mila euro


Paolo Bellini, ex Avanguardia nazionale, è stato riconosciuto dalla ex moglie in un filmato sul binario della stazione di Bologna poco prima della strage del 2 agosto del 1980, non solo dal volto ma anche dalla collanina che portava al collo. La procura generale ha da poco chiesto il rinvio a giudizio per la strage per Bellini e per altri tre indagati.




Pass the mic è l'iniziativa iniziata a Hollywood da parte di alcune celebrità per cedere i propri account social agli esperti mondiali di covid-19, con l'obiettivo di contrastare le fake news che stanno dilangando.
Inprimis
0:00 0:00